Koeman-Everton, fine dell’avventura


Terzultimo posto in classifica, ultimo posto nel girone di Europa League. L’avvio di stagione disastroso costa a Ronald Koeman il posto da allenatore dell’Everton. Fatale all’olandese il 25 subito in casa contro l’Arsenal.

E pensare che molti media avevano in Inghilterra indicato l’Everton come possibile sorpresa della stagione, considerando forse i circa 140 milioni di sterline spesi nel mercato estivo, che ha visto tornare all’ovile Wayne Rooney.

La realtà è che la squadra blu di Liverpool ha fatto acqua da tutte le parti: l’infortunio di Barkley e l’addio di Lukaku si sono fatti sentire

Cinque sconfitte, due vittorie, due pareggi: è questo il ruolino dei Toffees nelle prime nove partite di Premier League. Un cammino a rilento che costa dunque il posto a “Rambo” Koeman, dopo sedici mesi in sella a Goodison Park.