Jvan Sica
GARINCIA

Jvan Sica
Garincia (2018)
Edizioni InContropiede, 164 pagine, 15,50 euro

(gdb) Gli anni romani di Garrincha: Jvan Sica racconta in questo romanzo il grande campione brasiliano optando per la parabola discendente della sua vita. Non i Mondiali vinti, non i numeri nel Botafogo, ma gli anni in cui accompagnò la moglie, la cantante Elza Soares, che aveva appena trovato un contratto nella capitale, venendo scritturata dal teatro Sistina. Un periodo difficile, per quell’ala che aveva fatto innamorare milioni di appassionati: dal Brasile arrivavano terribili e minacciose telefonate, il tempo passava tra partite dopolavoristiche e per delle non esaltanti pubblicità per il caffè brasiliano. E, soprattutto, il problema con l’alcol, che si faceva sempre più largo e che segnerà drammaticamente i suoi ultimi anni.