Girone G: 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿🇵🇦 Inghilterra-Panama 6-1

Rolling Stones

L’Inghilterra non ha pietà del piccolo Panama e vince in goleada: 6-1 e Belgio raggiunto in testa al girone. Kane segna una tripletta (due rigori) e vola al comando della classifica marcatori

di GIOVANNI DEL BIANCO

Il Mondiale saluta l’appuntamento delle ore 14 con una partita senza storia dal principio alla fine. L’Inghilterra aveva bisogno di una vittoria per passare il turno, di una goleada per raggiungere il primo posto. L’undici di Southgate centra entrambi gli obiettivi, travolgendo il malcapitato Panama per sei reti a una. È la vittoria più ampia di sempre per i Tre Leoni, per quanto concerne la Coppa del Mondo.

Tutto dannatamente facile per i britannici, che chiudono già la prima frazione avanti di cinque reti, frutto delle reti di Stones (colpo di testa su angolo calciato da Trippier), Kane (rigore), Lingard (destro dal limite dell’area che va nell’angolino), ancora Stones (di testa in tap-in dopo che Penedo aveva respinto su Sterling negli sviluppi di una punizione) e ancora Kane (di nuovo su rigore).

Ad un certo punto sullo stadio di Nižnij Novgorod aleggia persino il dubbio che il record di scarto di Ungheria-El Salvador (finita 10-1 a Spagna ’82) possa essere battuto in questa sfida. Ma non è così: perché nella ripresa, l’Inghilterra abbassa i ritmi e trova il gol del 6-0 con un colpo involontario di Harry Kane (tiro di Loftus-Cheek deviato in porta senza neppure accorgersi dalla stella del Tottenham), autore dunque di una tripletta e nuovo cannoniere del Mondiale con cinque gol.

Il sesto centro porta gli inglesi in testa al girone per la differenza reti, ma nel finale di partita Panama ha un sussulto d’orgoglio e trova con la spaccata del veterano Baloy – 37 anni – il suo primo storico timbro in un Mondiale: bellissime le scene di festa dei tifosi panamensi.

Finisce 6-1: Belgio e Inghilterra vanno a braccetto agli ottavi e giovedì prossimo si giocheranno tra di loro il primato. Curiosamente, al momento belgi e inglesi hanno entrambi otto gol segnati e due subiti. Ciò significa che se il confronto diretto dovesse terminare in parità, si dovrà ricorrere al fair play (ossia chi ha preso meno cartellini). Ma ad essere maligni, si può pensare che entrambe le squadre preferiscano arrivare seconde, per finire in una parte di tabellone apparentemente più abbordabile.

IL TABELLINO

Girone G
Nižnij Novgorod (stadio Nižnij Novgorod), 24 giugno 2018, ore 14
🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 INGHILTERRA 6
🇵🇦 PANAMA 1
8’ pt Stones, 22’ pt rig. Kane, 36’ pt Lingard, 40’ pt Stones, 46’ pt rig. Kane; 17′ st Kane, 33′ st Baloy.
INGHILTERRA (3-5-2): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Trippier (25′ st Rose), Loftus-Cheek, Henderson, Lingard (18′ st Delph), Young; Sterling, Kane (18′ st Vardy). Ct: Southgate.
PANAMA (4-1-4-1): Penedo; Murillo, R. Torres, Escobar, Davis; Gómez (24′ st Baloy); Barcenas (24′ st Arroyo), Cooper, Godoy (18′ st Avila), J.L. Rodríguez; Pérez. Ct: Gómez.
ARBITRO: Grisha (Egitto).
NOTE: ammoniti Cooper, Loftus-Cheek, Escobar e Murillo; recupero: 3’ pt, 4’ st.
DIVISE: Inghilterra in maglia bianca, pantaloncini blu e calzettoni bianchi; Panama in maglia rossa, pantaloncini rossi e calzettoni rossi.

IL GIRONE
Inghilterra e Belgio 6 punti;
Tunisia e Panama 0.

I PIÙ E I MENO

+ Kane: segna una tripletta e diventa il nuovo cannoniere del Mondiale. È vero che due reti arrivano su rigore e l’altra in maniera involontaria, ma tre gol sono sempre tre gol.
+ Stones: non aveva mai segnato in nazionale, ne fa due in una botta sola. Il difensore del Manchester City è ingestibile per la retroguardia panamense ogni volta che sale.
+ Lingard: a differenza degli altri due finisce una sola volta nel tabellino dei marcatori, ma la sua è la rete più bella vista nel pomeriggio di Nižnij Novgorod: un tiro dal limite dell’area che batte sotto la traversa e trafigge Penedo. Il primo rigore se lo procura lui, finito nella doppia morsa di Escobar e R. Torres.
+ Baloy: una rete che non serve a nulla, ma che forse è la più festeggiata di tutto il match: il capitano è l’autore del primo gol di Panama in un Campionato del Mondo, per la gioia dei suoi sostenitori che si accontentano di questa piccola grande soddisfazione.

– Godoy: causa il secondo rigore di giornata, con una trattenuta plateale su Kane, francamente incomprensibile nell’era del Var.

L’IMMAGINE CHE RICORDEREMO
I tifosi di Panama impazziti dalla gioia al momento del gol di Baloy, il primo dei Canales in un Mondiale. Scene di giubilo nonostante il punteggio di 1-6.

LE FOTO