Finale per il terzo posto: 🇧🇪🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 Belgio-Inghilterra 2-0

Il miglior Belgio di sempre

La nazionale di Martínez batte di nuovo gli inglesi e si assicura il terzo posto, miglior risultato della storia dei Diavoli Rossi. Kane si consola con la classifica marcatori

di GIOVANNI DEL BIANCO

Belgio terzo, Inghilterra quarta. La partita più malinconica del Mondiale, la cosiddetta finalina, termina con il successo dei ragazzi di Martínez, che avevano già affrontato e battuto l’Inghilterra nell’ultima gara della fase a gironi.

Ci tenevano, i Diavoli Rossi, a trovare questo terzo posto, e lo hanno dimostrato anche nella scelta degli uomini, praticamente i titolari. Arrivata a questo appuntamento delusa e forse appagata, l’Inghilterra vista a San Pietroburgo è sembrata essere con la testa altrove. Southgate, al contrario del collega, ha cambiato diversi uomini, inserendo Stones in difesa, Loftus-Cheek, Dier, Delph e Rose a centrocampo. Mosse che non hanno pagato, perché il Belgio è stato padrone del campo ed ha pienamente meritato risultato e podio (superato il miglior risultato di sempre, che fino ad oggi era il quarto posto di Messico ’86).

Uno dei pochi spunti d’interesse di questo incontro era la sfida tra Kane e Lukaku per il trono dei cannonieri, ma il vantaggio di due gol dell’inglese ha in realtà dato poco pathos anche a questa sfida nella sfida. Nessuno dei due ha lasciato il proprio zampino sulla gara e così la copertina del match se la sono presa il terzino Meunier (decimo marcatore belga di questa edizione) su assist dei Chadli (uscito poi per infortunio) ed Eden Hazard (passaggio di De Bruyne), autore di un Mondiale strepitoso.

Il Belgio torna a casa con un ottimo piazzamento e la soddisfazione di aver suonato della buona musica durante tutto il torneo e anche con una tattica. L’Inghilterra si è comportata benissimo e ha regalato al suo pubblico il miglior torneo dai tempi di Italia ’90, anche se tre sconfitte su sette partite obiettivamente non sono poche. È andata sgonfiandosi a lungo andare, la selezione di Southgate. Ma questa Inghilterra ha comunque il futuro dalla sua.

IL TABELLINO

Finale del terzo/quarto posto
San Pietroburgo (stadio San Pietroburgo), 14 luglio 2018, ore 16
🇧🇪󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿 BELGIO 2
🏴 INGHILTERRA 0
4′ pt Meunier, 37′ st E. Hazard.
BELGIO (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Kompany, Vertonghen; Meunier, Tielemans (33′ st Dembelé), Witsel, Chadli (39′ pt Vermaelen); De Bruyne, Lukaku (15′ st Mertens), E. Hazard. Ct: Martínez.
INGHILTERRA (3-5-2): Pickford; Jones, Stones, Maguire; Trippier, Loftus-Cheek (39′ st Alli), Dier, Delph, Rose (1′ st Lingard); Sterling (1′ st Rashford), Kane. Ct: Southgate.
ARBITRO: Faghani (Iran).
NOTE: ammoniti Stones, Maguire e Witsel; recupero: 2’ pt, 3’ st.
DIVISE: Belgio in maglia gialla, pantaloncini neri e calzettoni gialli; Inghilterra in maglia rossa, pantaloncini bianchi e calzettoni rossi.

I PIÙ E I MENO

+ Meunier: è il decimo giocatore del Belgio a trovare il gol in questo Mondiale: record condiviso con la Francia 1982 e l’Italia 2006. La sua rete è anche la più rapida del Belgio in Coppa del Mondo e la più veloce incassata ai Mondiali dall’inghilterra.
+ E. Hazard: il gol mette in ghiaccio la partita ed è il giusto premio all’ennesima prestazione super del suo Mondiale.
+ De Bruyne: l’Inghilterra tiene un ritmo compassato. Musica per le orecchie di questo centrocampista, che senza neppure la pressione avversaria, fa ciò che vuole in mezzo al campo. Suo l’assist per Hazard.
+ Alderweireld: Dier supera Courtois con un colpo sotto, ma lui ci mette una pezza sulla riga di porta. Salvataggio provvidenziale.

– Rose: Meunier non si accorge neppure della sua marcatura in occasione del gol. Sacrificato all’intervallo.
– Kane: finisce il suo primo Mondiale in calando. Col Belgio si vede poco, ma la classifica marcatori è ormai sua (sei gol, su tre rigori).
– Lukaku: è uno degli uomini più attesi della partita, perché potrebbe raggiungere Kane. Manca un paio di occasioni. Assieme al russo Čeryšev è il giocatore con più gol segnati senza ausilio dei rigori (quattro).

LE FOTO